LA BAND

MANUEL

FIGHELI

Inizia lo studio del pianoforte e della fisarmonica classica a 8 anni presso la scuola di musica “Glasbena Matica” di Trieste. Durante il percorso di studi partecipa a molte masterclass con docenti di fama internazionale tra cui S. Hussong, M. Bijeletic, J. Ra- thya, M. Tagliata, A. Rucli.

Con l’orchestra di fisarmoniche della scuola diretta da A. Ipavec partecipa a numerosi concorsi internazionali tra cui a Praga (2006) e a Castelfidardo (2007 e 2008) vincendo il primo premio. Collabora con l’orchestra di fisarmoniche “Sinthesys 4” che, sotto la guida di C. Furlan, vince il primo premio al concorso internazionale di Praga. Parallelamente intraprende lo studio del pianoforte moderno e del jazz con G. Pacorig, M. Ballaben, R. Morpurgo, M. Montesanti, G. Boscariol e F. Solazzo.

Si diploma in fisarmonica presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, in pianoforte classico presso il “J. Tomadini” di Udine e conseguisce la laurea triennale e specialistica in DAMS – Musicologia presso l’Università di Udine. In veste di musicologo pubblica due libri e due dischi dal titolo “Così cantavano”. Partecipa anche al corso di produzione musicale presso l’ente regionale “ENAIP”.

Insegna presso la scuola di musica “Glasbena Matica” e svolge un’intensa attività concertistica spaziando in molti generi (pop, jazz, etno, classica). Presente in diversi progetti (tra cui uno con i collaboratori di Vasco Rossi A. Innesto, R. Mori e M. Palermo), suona con Frank London, trombettista newyorkese vincitore del Grammy Award per la musica etnica. 

È ideatore e direttore artistico del concorso internazionale “T. Holmar” per giovani pianisti e fisarmonicisti provenienti da tutta Europa che si svolge ogni anno a Malborghetto ed ha all’attivo molte incisioni discografiche.

LA BAND

MANUEL

FIGHELI

Inizia lo studio del pianoforte e della fisarmonica classica a 8 anni presso la scuola di musica “Glasbena Matica” di Trieste. Durante il percorso di studi partecipa a molte masterclass con docenti di fama internazionale tra cui S. Hussong, M. Bijeletic, J. Ra- thya, M. Tagliata, A. Rucli.

Con l’orchestra di fisarmoniche della scuola diretta da A. Ipavec partecipa a numerosi concorsi internazionali tra cui a Praga (2006) e a Castelfidardo (2007 e 2008) vincendo il primo premio. Collabora con l’orchestra di fisarmoniche “Sinthesys 4” che, sotto la guida di C. Furlan, vince il primo premio al concorso internazionale di Praga. Parallelamente intraprende lo studio del pianoforte moderno e del jazz con G. Pacorig, M. Ballaben, R. Morpurgo, M. Montesanti, G. Boscariol e F. Solazzo.

Si diploma in fisarmonica presso il Conservatorio “A. Steffani” di Castelfranco Veneto, in pianoforte classico presso il “J. Tomadini” di Udine e conseguisce la laurea triennale e specialistica in DAMS – Musicologia presso l’Università di Udine. In veste di musicologo pubblica due libri e due dischi dal titolo “Così cantavano”. Partecipa anche al corso di produzione musicale presso l’ente regionale “ENAIP”.

Insegna presso la scuola di musica “Glasbena Matica” e svolge un’intensa attività concertistica spaziando in molti generi (pop, jazz, etno, classica). Presente in diversi progetti (tra cui uno con i collaboratori di Vasco Rossi A. Innesto, R. Mori e M. Palermo), suona con Frank London, trombettista newyorkese vincitore del Grammy Award per la musica etnica. 

È ideatore e direttore artistico del concorso internazionale “T. Holmar” per giovani pianisti e fisarmonicisti provenienti da tutta Europa che si svolge ogni anno a Malborghetto ed ha all’attivo molte incisioni discografiche.

CONTATTI

Per qualsiasi genere di informazione relativa allo show SWEET DREAM potete compilare il form sottostante o rivolgervi ai seguenti recapiti.

Informativa Privacy

15 + 2 =