I PROTAGONISTI / PRODUZIONE

LEONARDO

ZANNIER

Cantante, musicista, attore, autore, regista e presentatore, Leonardo Zannier ha fatto della poliedricità il suo vero punto di forza; ama da sempre i concerti dal vivo ed i bagni di folla come quelli che assapora da oltre vent’anni come frontman dei “Bandomat”, assieme al fratello Gerry, e del quintetto swing “Peaches & Wine”, ma è suo agio soprattutto nel musical.

Scelto come presentatore di “War Of Wineries” e “Beer Master” (talent per produttori di vino e birra in onda su FoxLife), Leonardo passa con disinvoltura dalla TV al teatro ai set di film e fiction, dal ruolo di conduttore radiofonico a quello di frontman per band ed orchestre.

Dopo aver presentato a New York il suo “Jack Calcagno, un americano a Trieste”, commedia musicale swing  ambientata fra l’Italia e gli States, ha firmato la regia di una versione contemporanea di “Jesus Christ Superstar”, prodotta da Nathan Vitta, in cui ha interpretato egregiamente il ruolo di Giuda ed ha diretto un cast di 40 artisti provenienti da tutto il Triveneto.

Il suo “Goodbye Trieste”, ambientato nel Territorio Libero di Trieste durante gli anni del governo alleato dal 1945 al 1954, prodotto sempre da Nathan Vitta, ha visto salire sul palco attori, cantanti, ballerini ed una straordinaria big band di 20 elementi per uno spettacolo corale interamente eseguito al vivo.  

I PROTAGONISTI / PRODUZIONE

LEONARDO

ZANNIER

Cantante, musicista, attore, autore, regista e presentatore, Leonardo Zannier ha fatto della poliedricità il suo vero punto di forza; ama da sempre i concerti dal vivo ed i bagni di folla come quelli che assapora da oltre vent’anni come frontman dei “Bandomat”, assieme al fratello Gerry, e del quintetto swing “Peaches & Wine”, ma è suo agio soprattutto nel musical.

Scelto come presentatore di “War Of Wineries” e “Beer Master” (talent per produttori di vino e birra in onda su FoxLife), Leonardo passa con disinvoltura dalla TV al teatro ai set di film e fiction, dal ruolo di conduttore radiofonico a quello di frontman per band ed orchestre.

Dopo aver presentato a New York il suo “Jack Calcagno, un americano a Trieste”, commedia musicale swing  ambientata fra l’Italia e gli States, ha firmato la regia di una versione contemporanea di “Jesus Christ Superstar”, prodotta da Nathan Vitta, in cui ha interpretato egregiamente il ruolo di Giuda ed ha diretto un cast di 40 artisti provenienti da tutto il Triveneto.

Il suo “Goodbye Trieste”, ambientato nel Territorio Libero di Trieste durante gli anni del governo alleato dal 1945 al 1954, prodotto sempre da Nathan Vitta, ha visto salire sul palco attori, cantanti, ballerini ed una straordinaria big band di 20 elementi per uno spettacolo corale interamente eseguito al vivo.  

CONTATTI

Per qualsiasi genere di informazione relativa allo show SWEET DREAM potete compilare il form sottostante o rivolgervi ai seguenti recapiti.

Informativa Privacy

3 + 8 =